Cinzia Barberis

Il ringiovanimento del viso e del corpo

La Bio-rivitalizzazione

La pelle funge da barriera contro le aggressioni esterne e ha il compito di mantenere l’omeostasi interna dell’organismo.
La pelle serve inoltre a regolare funzioni importanti come la sudorazione. In genere una pelle può dirsi sana e giovane quando mantiene nel tempo un elevato ricambio cellulare. Purtroppo però lo spessore cutaneo diminuisce del 6% ogni 10 anni.
La cute quindi va protetta, curata e nutrita. È in questo senso che si indirizzano i protocolli di Bio-rivitalizzazione.

Che cos’è la Bio-rivitalizzazione?

Si tratta di trattamenti medici che mirano a curare l’organo pelle e i nuovi protocolli nel campo della Medicina Anti-aging prevedono la rivitalizzazione con polivitaminici e acido ialuronico. La diminuzione dell’acido ialuronico nel derma, infatti, è una delle cause più importanti dell’invecchiamento cutaneo.
L’associazione di vitamine, citocromi,sostanze antiossidanti, sali minerali, acidi nucleici ed acido ialuronico permette di svolgere sia un’azione preventiva anti-aging sulle pelli più giovani sia un’azione realmente terapeutica sulle pelli più mature.

Un’ulteriore elaborazione della tecnica prevede l’utilizzo dell’agopuntura: si iniettano i prodotti negli agopunti specifici ottenendo così una risposta amplificata e una durata maggiore del risultato, in quanto derivato dalla sinergia di azione tra prodotto iniettato e risonanza data dalla stimolazione del punto medesimo.

trattamenti di bio-rivitalizzazione possono essere eseguiti in qualunque distretto cutaneo, ma sono preferenzialmente indicati per il viso, il decolleté e le mani.